Informativa sui Cookie

PROVA PACOMETRICA: METODOLOGIA DI INDAGINE

Il pacometro sfrutta le proprietà magnetiche del ferro per la localizzazione non distruttiva degli elementi metallici, ferri correnti e staffe, all’interno delle strutture.
Ha lo scopo di rilevare la presenza, la posizione e l’orientamento delle barre d’armatura all’interno degli elementi in cemento armato. Inoltre riesce a fornire una stima del diametro delle barre e lo spessore del copri ferro.
Talvolta si procede alla demolizione localizzata del copriferro per la verifica diretta, a campione, del diametro delle barre stimato nel corso dell’indagine..

CARATTERISTICHE DELLA PROVA PACOMETRICA

  • Si tratta di un’Indagine non distruttiva e veloce
  • È in grado di indagare fino ad una profondità di 6/7 cm
  • È molto preciso su barre isolate, come ad esempio nei pilastri.
  • Non rileva eventuali secondi piani di barre d’armatura.
  • Con barre ravvicinate la precisione dell’indagine è ridotta

Applicazioni

Determinazione della posizione e del diametro dei ferri d’armatura longitudinali
Determinazione della posizione, del passo e del diametro dei ferri delle staffe
Determinazione del diametro del copriferro
Individuazione di elementi metallici come putrelle, tiranti, tubazioni, pluviali
Individuazione di zone prive di elementi metallici dove eseguire fori o carotaggi o prove di pull out

Strumentazione

PACOMETRO – CALIBRO

Normativa di riferimento

BS 1881-204 Testing concrete. Recommendations on the use of electromagnetic cover meters